12/03/2020

Gli obiettivi tecnici degli indici sono ancora più bassi

S&P 500 – L’indice ha perso oltre il 20% dal massimo di febbraio a 3400 punti e oggi dovrebbe aprire sotto al primo importante supporto situato intoro ai 2730 punti che è il minimo del maggio 2019.  L’obiettivo più ovvio della correzione in corso è situato a 2355 punti, che è il minimo del dicembre 2018 e anche il retracement di un terzo del rialzo iniziato nel 2009 a 663 punti. 

 

 

 

DAX – L’indice della borsa tedesca è sceso oggi sotto al primo importante supporto del minimo di fine 2018 a 10280 punti ed è diretto verso il 50% di retracement del rally dell’ultimo decennio dove troviamo anche il  minimo di inizio 2016.  Rompendo al ribasso anche tale supporto l’obiettivo successivo sarebbe a 7500 punti.

 

 

 

CAC40 – L’indice del mercato francese ha due obiettivi ribassisti: il primo è il 50% di retracement del rialzo iniziato nel 2009, mentre il secondo e situato sul 61% di retracement e sull’area di minimo del 2015/16.  Una discesa sotto questo livello appare altamente improbabile.

 

 

 

 

FTSE MIB- L’indice del mercato è quello sceso salito meno nella fase rialzista degli ultimi dieci anni e sceso maggiormente dal massimo di febbraio: è già sceso sotto al 50% e 61% del retracemment del rialzo decennale e sembra diretto verso al minimo del 2016 situato a quota 15000 punti.  Prima di tale livello troviamo il 76% di retracement a 15400 punti.  La rottura al ribasso dei 15 mila punti riproporrebbe il minimo del 2009 a 12276 punti, ma tale evenienza appare poco probabile.

© 2001-2018 CFS Rating Tutti i diritti sono riservati

I dati le informazioni e le elaborazioni sono proprietà di CFS Rating, nessuna garanzia viene data in merito alla loro accuratezza, completezza e correttezza.

I dati e le elaborazioni pubblicate nel presente sito non devono essere considerate un'offerta di vendita, di sottoscrizione e/o di scambio, e non devono essere considerate sollecitazione di qualsiasi genere all'acquisto, sottoscrizione o scambio di strumenti finanziari e in genere all'investimento.