11/02/2020

ROBECO: non muta lo scenario di reflazione di base

ROBECO Outlook Febbraio 2020

  • L’anno 2020 è partito bene: l’anticipato accordo commerciale tra Stati Uniti e Cina è stato raggiunto e gli indicatori continuano a segnalare un miglioramento della congiuntura. Nella seconda metà di gennaio, però, questi segnali di reflazione (ritorno della crescita globale verso il trend di lungo termine)  sono stati ridimensionati dai timori legati al coronavirus cinese.   Nonostante le misure radicali del governo la situazione non è ancora sotto controllo e finchè non sarà superato il picco delle infezioni l’incertezza rimarrà circa le conseguenze macroeconomiche.  Fortunatamente il governo cinese ha già implementato un pacchetto di misure a sostegno dell’economia domestica.
  • Il nostro scenario base di riferimento rimane quello della reflazione e ci attendiamo che l’economia globale acceleri verso il trend di lungo termine. Non consideriamo il coronavirus uno shock in grado di rallentare la ripresa economica.  In uno scenario di accelerazione della crescita e di ampia liquidità i mercati azionari hanno fatto segnare nuovi massimi nonostante le valutazioni elevate.  La loro valutazione rispetto alle obbligazioni rimane favorevole.  Un rischio per gli azionari è nel protrarsi della crisi cinese legata al coronavirus oltre le aspettative degli investitori.
  • Considerando questo rischio abbiamo cambiato in parte il portafoglio: abbiano azzerato il sovrappeso delle azioni e delle commodities e la posizione rialzista dell’euro contro il dollaro. Abbiamo aumentato l’esposizione sui Bond e soprattutto sui Treasurys.  Abbiamo incrementato una posizione sul Treasury  decennale contro il Bund tedesco.

Attenzione!

Alcuni dei contenuti di questa parte di sito, prodotti da società differenti da CFS Rating, possono essere dedicati ad investitori professionali, sono diffusi solo a titolo informativo e non possono essere considerati in nessun caso sollecitazione all’investimento.
Continuando la navigazione dichiari di aver letto, compreso e accettato termini e condizioni del sito.

© 2001-2018 CFS Rating Tutti i diritti sono riservati

I dati le informazioni e le elaborazioni sono proprietà di CFS Rating, nessuna garanzia viene data in merito alla loro accuratezza, completezza e correttezza.

I dati e le elaborazioni pubblicate nel presente sito non devono essere considerate un'offerta di vendita, di sottoscrizione e/o di scambio, e non devono essere considerate sollecitazione di qualsiasi genere all'acquisto, sottoscrizione o scambio di strumenti finanziari e in genere all'investimento.