13/11/2019

Inflazione USA sale all'1,76% di ottobre da 1,71%

Il Bureau of Labor Statistics ha rilasciato oggi i dati dei prezzi al consumo USA per il mese di ottobre: l’indice globale e quello “core” che esclude i prezzi degli alimentari e dell’energia (conbustibili e utilities) sono aumentati dello 0,2% rispetto al mese precedente, ma mentre la variazione tendenziale del primo indice è aumentata a 1,76% dall’1,71% di settembre quella del secondo è diminuita da 2,36% a 2,31%.

Anche in ottobre sono stati i prezzi dei servizi a sostenere la crescita dell’indice con un +3,0% tendenziale e all’interno dei servizi sono stati i costi per l’abitazione la componente in maggiore crescita - +3,3% tendenziale – oltre ai servizi per la salute, che crescono del 5,1%, ma hanno un peso solo del 7% all’interno dell’indice contro il 33% dei costi per l’abitazione.

Il costo dell’energia è sceso del 4,2% sui 12 mesi, mentre rimane molto modesta la crescita dei prezzi dei beni di consumo, pari allo 0,3% annuo.

I dati odierni non mutano lo scenario di riferimento di inflazione stabile intorno al 2,0%.

© 2001-2018 CFS Rating Tutti i diritti sono riservati

I dati le informazioni e le elaborazioni sono proprietà di CFS Rating, nessuna garanzia viene data in merito alla loro accuratezza, completezza e correttezza.

I dati e le elaborazioni pubblicate nel presente sito non devono essere considerate un'offerta di vendita, di sottoscrizione e/o di scambio, e non devono essere considerate sollecitazione di qualsiasi genere all'acquisto, sottoscrizione o scambio di strumenti finanziari e in genere all'investimento.