27/11/2019

Prosegue il rialzo di Wall Street

Ancora un nuovo record per Wall Street con l'indice SP500 che guadagna lo 0,22% a 3140,5 punti, ma il future è salito di altri cinque punti  dopo la chiusura sulle dichiarazioni di Trump secondo le quali l'accordo commerciale con la Cina è vicino dopo  che i principali negoziatori si sono accordati sulla strada da seguire per appianare le ultime divergenze.

Sale di oltre il 2% Alibaba trascinando al rialzo dell'1,3% Amazon a 1797 dollari, mentre Apple perde lo 0,78% a 264,29.  Positiva ancora la Disney a  151,64 dollari grazie ai risultati positivi dei  nuovi abbonati al servizio di streaming.

Anche oggi l'euforia che prevale sul mercato americano non è stata condivisa dai mercati asiatici che chiudono contrastati:Tokyo sale dello 0,28%, ma Shanghai perde la stessa percentuale e Hong Kong è invariata.

Non risente del rally del mercato azionario quello dei Treasurys che rimane vicino ai massimi di ieri con il rendimento del decennale a 1,74% mentre perde terreno l'oro a 1460 dollari l'oncia.  

Rimane sopra ai 58 dollari al barile il petrolio WTI in attesa del dato di oggi pomeriggio delle scorte americane.

L'attenzione degli investitori è oggi puntata sui dati americani degli ordini di beni di connsumo durevoli e dei redditi e della spesa dei consumatori per il mese di ottobre.

© 2001-2018 CFS Rating Tutti i diritti sono riservati

I dati le informazioni e le elaborazioni sono proprietà di CFS Rating, nessuna garanzia viene data in merito alla loro accuratezza, completezza e correttezza.

I dati e le elaborazioni pubblicate nel presente sito non devono essere considerate un'offerta di vendita, di sottoscrizione e/o di scambio, e non devono essere considerate sollecitazione di qualsiasi genere all'acquisto, sottoscrizione o scambio di strumenti finanziari e in genere all'investimento.