24/11/2021

Janus Henderson Balanced Fund

CARATTERISTICHE
Il Janus Henderson Balanced Fund è un fondo bilanciato che investe soprattutto sui mercati nordamericani, con un'esposizione azionaria che varia tra il 35% e il 65%. Il benchmark di riferimento è composto al 55% dall'indice S&P500 e al 45% dall'indice Bloomberg US Aggregate Bond. L'esposizione in titoli obbligazionari ad alto rendimento non può superare il 35% del portafoglio. A fine settembre l'esposizione azionaria era al 63,5% e le principali posizioni erano sui primi titoli tecnologici americani, da Microsoft a Google ed Apple. Il peso dei titoli ad alto rendimento era limitato al 4,6%.
I RISULTATI
La perfromance annua in Euro della classe A è stata del 10,5% nei tre anni a fine ottobre, quasi mezzo punto percentuale sopra a quella del benchmark di categoria. E' un dei pochissimi fondi che hanno ottenuto risultati superiori a quelli dell'indice di riferimento, e questo soprattutto grazie alla performance del 2020, che ha visto i principali titoli tecnologici americani sovraperformare significativamente. La volatilità dei rendimenti mensili è stata un po' sopra alla media della categoria.
CLASSI E COSTI
Del fondo vengono distribuite numerose classi retail A: due sono in dollari, una delle quali a distribuzione, e due in Euro con la copertura del rischio cambio. Il loro costo totale di gestione è stato dell'1,90% nel corso dell'ultimo esercizio.
L'OPINIONE
Il Janus Henderson Balanced Fund è uno dei fondi migliori della categoria, ma si focalizza sui mercati americani e non è quindi adatto all'investitore che vuole un'esposizione più globale. Il costo di gestione è un po' alto per un fondo bilanciato.

 

© 2001-2018 CFS Rating Tutti i diritti sono riservati

I dati le informazioni e le elaborazioni sono proprietà di CFS Rating, nessuna garanzia viene data in merito alla loro accuratezza, completezza e correttezza.

I dati e le elaborazioni pubblicate nel presente sito non devono essere considerate un'offerta di vendita, di sottoscrizione e/o di scambio, e non devono essere considerate sollecitazione di qualsiasi genere all'acquisto, sottoscrizione o scambio di strumenti finanziari e in genere all'investimento.