17/02/2021

Goldman Sachs New Millennials

CARATTERISTICHE

Il fondo Goldman Sachs New Millennials investe in titoli azionari internazionali focalizzandosi sulle aziende che "che adeguano i business model al servizio dei Millennial e società che possono adattarsi ai trend in evoluzione". In pratica il portafoglio è focalizzato sui titoli Internet come Amazon, Mercadolibre, Google e Facebook, produttori di contenuti come Tencent, Snap Inc. e Walt Disney. Il fondo è quindi molto vicino a quelli Azionari Tecnologia ed è molto lontano dal benchmark MSCI AC World: il portafoglio è concetrato su Stati Uniti e Asia e l'allocazione settoriale è da fondo tecnologia, visto che viene evitato anche il settore sanitario. Vengono considerati invece i produttori di energie rinnovabili.

I RISULTATI

La performance degli ultime tre anni è stata appena sotto al 30% e rispetto ad altri fondi simili è stata meno legata a quella del 2020, visto che anche il 2019 è stato molto positivo con un +7,9% rispetto al benchmark di categoria. Da notare la volatilità dei rendimenti mensili nella media della categoria nonostante l'approccio Growth del portafoglio, grazie alla focalizzazione su titoli a maggiore capitalizzazione.

CLASSI E COSTI

Del fondo viene distribuita soprattutto la classe retail Base in dollari, disponibile anche nella versione e distribuzione, il cui costo totale di gestione è stato dell'1,71% nel corso dell'ultimo esercizio a fine novembre 2020. Le classi E in euro hanno un costo di gestione del 2,46%.

L'OPINIONE

Il fondo Goldman Sachs New Millennials è una delle scelte migliori all'interno della categoria, anche se con una allocazione settoriale diversa da quella del benchmark di categoria e molto simile a quella dei fondi Growth.

 

© 2001-2018 CFS Rating Tutti i diritti sono riservati

I dati le informazioni e le elaborazioni sono proprietà di CFS Rating, nessuna garanzia viene data in merito alla loro accuratezza, completezza e correttezza.

I dati e le elaborazioni pubblicate nel presente sito non devono essere considerate un'offerta di vendita, di sottoscrizione e/o di scambio, e non devono essere considerate sollecitazione di qualsiasi genere all'acquisto, sottoscrizione o scambio di strumenti finanziari e in genere all'investimento.