10/09/2020

DPAM Bonds Universalis Unconstrained

CARATTERISTICHE

Il fondo DPAM Bonds Universalis Unconstrained investe in titoli obbligazionari internazionali senza seguire alcun benchmark, ma si focalizza su titoli investment grade: ad esempio a fine luglio solo il 4% del portafoglio era investito in titoli ad alto rendimento, quasi esclusivamente titoli subordinati bancari. Rispetto alla media della categoria il portafoglio tende a sovrappesare i titoli in euro, attualmente intorno al 50%, mentre il peso del dollaro è al momento limitato al 25% del totale: nel benchmark i pesi delle due valute sono invertiti.  Il rischio creditizio per portafoglio è solitamente modesto, con il peso dei titoli BBB attualmente limitato al 30% e il 57% investito in titoli governativi.

I RISULTATI

Il rendimento annuo in euro della classe retail A è stato del 4,6% annuo nel corso dei tre anni a fine agosto, di oltre un punto superiore a quello del benchmark di categoria, soprattutto grazie all’ottimo 2019 che ha visto il fondo sovraperformare del 5,1%.  La volatilità dei rendimenti mensili è stata significativamente inferiore alla media grazie alla maggiore esposizione sui titoli in euro che hanno limitato l’impatto della volatilità del dollaro e il rapporto rischio/rendimento è tra i migliori della categoria. A causa del peso ridotto dei titoli in dollari il beta del fondo rispetto al benchmark di categoria è molto basso, inferiore a 0,2 con una correlazione vicina allo zero.

CLASSI E COSTI

Del fondo vengono distribuite soprattutto due classi retail in euro, la A a distribuzione e la B ad accumulazione.  Il costo totale di gestione (spese correnti) delle due classi è stato dell’1% nel corso dell’ultimo esercizio.

L'OPINIONE

Il fondo DPAM Bonds Universalis Unconstrained è una delle scelte migliori all’interno della categoria, ma ha caratteristiche diverse dai fondi che seguono il benchmark dei fondi obbligazionari internazionali diversificati, in quanto viene solitamente sottopesato il dollaro con conseguente volatilità inferiore alla media, ma rendimenti meno correlati a quelli del benchmark.

 

© 2001-2018 CFS Rating Tutti i diritti sono riservati

I dati le informazioni e le elaborazioni sono proprietà di CFS Rating, nessuna garanzia viene data in merito alla loro accuratezza, completezza e correttezza.

I dati e le elaborazioni pubblicate nel presente sito non devono essere considerate un'offerta di vendita, di sottoscrizione e/o di scambio, e non devono essere considerate sollecitazione di qualsiasi genere all'acquisto, sottoscrizione o scambio di strumenti finanziari e in genere all'investimento.