12/07/2018

AXA US Dynamic High Yield Bonds

CARATTERISTICHE


Il fondo AXA US Dynamic High Yield Bonds investe in titoli obbligazionari ad alto rendimento in dollari e segue come benchmark l'indice TheBofA ML US High Yield, quello standard di categoria. Il portafoglio tende ad essere più concentrato della media e spesso le prime dieci posizioni hanno un peso vicino al 25% del totale. Il fondo è poi caratterizzato da un beta stabilmente superiore all'unità, attualmente a 1,1 sui tre anni (grafico in alto a destra), soprattutto a causa di una duration superiore a quella del benchmark. 


I RISULTATI


I risultati degli ultimi tre anni sono stati tra i migliori della categoria anche se accompagnati da una volatilità superiore alla media di oltre un punto percentuale. Rispetto al benchmark sono stati migliori del 2% annuo. Il 2018 si è invece aperto in maniera meno brillante e nel primo semestre è l'indice di riferimento a fare meglio del fondo di mezzo punto percentuale. 


CLASSI E COSTI


Del fondo vengono distribuite varie classi retail. Le due classi A sono una in dollari e una in euro con la copertura del rischio cambio: il loro costo totale di gestione è stato dell'1,54% nel corso dell'ultimo esercizio. Esiste poi una classe E con copertura del rischio cambio contro l'euro il cui costo è stato del 2,07%. 


L'OPINIONE


L'AXA US Dynamic High Yield Bonds è una delle scelte migliori all'interno della categoria: il track record è stabilmente migliore di quello del benchmark e il costo totale di gestione è nella media della categoria. E' però un prodotto con un profilo di rischio leggermente superiore alla media, con un beta pari a 1,1 e una volatilità superiore alla media e a quella del benchmark di categoria. 

 

© 2001-2018 CFS Rating Tutti i diritti sono riservati

I dati le informazioni e le elaborazioni sono proprietà di CFS Rating, nessuna garanzia viene data in merito alla loro accuratezza, completezza e correttezza.

I dati e le elaborazioni pubblicate nel presente sito non devono essere considerate un'offerta di vendita, di sottoscrizione e/o di scambio, e non devono essere considerate sollecitazione di qualsiasi genere all'acquisto, sottoscrizione o scambio di strumenti finanziari e in genere all'investimento.