02/10/2018

I Fondi Azionari Euro

I fondi della categoria investono in titoli dell'area Euro e solitamente seguono come benchmark l'indice MSCI Emu NTR. E' un indice costituito da 123 titoli all'interno del quale sia la Germania che la Francia hanno un peso del 29% e del 34% rispettivamente. Seguono Olanda e Spagna con il 10% circa. Dal punto di vista settoriale è notevole il peso dei titoli finanziari, vicino al 17,5%, mentre rispetto al mercato americano è ridotto il peso dei tecnologici e del settore salute, 9,6% e 8,2% rispettivamente. La performance del mercato azionario dell'area euro non si scosta di molto da quella del mercato europeo: più significativi gli scostamenti tra i titoli maggiore capitalizzazione e le small e mid caps.


I rendimenti migliori negli ultimi tre anni sono stati ottenuti dai fondi specializzati nei Paesi Bassi e Belgio.
Escludendo questi fondi particolari solo il 10% dei fondi ha fatto meglio del benchmark nel corso degli ultimi tre anni.

Sui tre anni il miglior profilo rischio/rendimento e miglior rendimento assoluto è stato offerto dal fondo Alliance Bernstein Eurozone Equity A . Altri fondi da considerare, con un profilo di rischio vicino a quello del benchmark, ma performance sinora superiori sono il DAPM Equities Euroland e l’Allianz Euroland Equity Growth che è però uno dei pochi fondi Growth.  Tra i pochi fondi Value segnaliamo il Gam Euroland Value.

 

© 2001-2018 CFS Rating Tutti i diritti sono riservati

I dati le informazioni e le elaborazioni sono proprietà di CFS Rating, nessuna garanzia viene data in merito alla loro accuratezza, completezza e correttezza.

I dati e le elaborazioni pubblicate nel presente sito non devono essere considerate un'offerta di vendita, di sottoscrizione e/o di scambio, e non devono essere considerate sollecitazione di qualsiasi genere all'acquisto, sottoscrizione o scambio di strumenti finanziari e in genere all'investimento.