05/07/2019

Attenzione puntata sulla disoccupazione USA di giugno

Con Wall Street chiusa per festività i mercati asiatici stanno chiudendo con leggeri rialzi, intorno allo 0,1%, in una giornata di scarsa volatilità: l’unica notizia di rilievo è il profit warning della coreana Samsung Electrnics che fa perdere un punto percentuale al titolo.

In rialzo dello 0,2% Tokyo, con l’indice Topix che è andato a chiudere il gap ribassista e deve ora prendere una decisione sul trend di medio termine (grafico in basso).

Nonostante il rialzo dei mercati azionari quelli obbligazionari rimangono oggi sui massimi dell’anno, con il rendimento del Treasury decennale a 1,95% e quello del Bund a -0,40%.  Scende a 1,63% il rendimento del BTP decennale.

Stabile il dollaro a 1,1280 contro l’euro e in rialzo a 108 contro lo yen, in attesa del dato odierno della disoccupazione americana di giugno.  Il dato sull’occupazione del settore privato annunciato mercoledì dall’ADP non è stato particolarmente brillante a 102 mila unità dopo le 41 mila di maggio e la previsione di +160 per oggi rischia di essere ottimistica.

A parte il numero dei nuovi occupati l’attenzione degli operatori sarà puntata sull’aumento dei salari medi: le previsioni sono per un +0,3% sul mese precedente e un +3,2% sullo stesso mese dell’anno scorso, in leggero recupero da +3,1%.

In flessione il petrolio WTI a 56,75 dollari al barile: sul mercato pesa la diminuzione inferiore alle attese delle scorte della scorsa settimana.

 

© 2001-2018 CFS Rating Tutti i diritti sono riservati

I dati le informazioni e le elaborazioni sono proprietà di CFS Rating, nessuna garanzia viene data in merito alla loro accuratezza, completezza e correttezza.

I dati e le elaborazioni pubblicate nel presente sito non devono essere considerate un'offerta di vendita, di sottoscrizione e/o di scambio, e non devono essere considerate sollecitazione di qualsiasi genere all'acquisto, sottoscrizione o scambio di strumenti finanziari e in genere all'investimento.